M A R T A B A S T I A N E L L I
LA PANTERA DEL CICLISMO / Rispetto x tutti…paura di nessuno!

Non c’è che dire…..

                          In faccia ai maligni e ai superbi il suo nome scintillerà nuovamente.
16/9/09 Ieri un amico mi ha fatto notare un articolo su Cycling-pro riguardante Marta.  Notate bene cosa scrivono. Raddoppiata la pena,nel disinteresse generale. Una donna ciclista nn vale nemmeno un piccolo sforzo politico….
L’articolo parla e mette in risalto che Marta ha la fissa x il peso, non per apparire bella ma forte in bicicletta, si gonfia e si sgonfia!!!! e poi continua con tutto il processo fatto a Marta ha tradito lo sport, ha tradito l’Italia, fino al ricorso al Tribunale di Losanna che gli confermò la squalifica x 2 anni, come un qualunque tossico pesante del ciclismo. Evidenziando infine che il farmacista non fu condannato,il medico prese un mese di sospensione e per Marta cè ancora 1 anno di attesa.
Analisi personale: Proprio ieri ho sentito Marta che nn va x le lunghe ma mi dice solo una frase; solo i risultati potranno zittire tutti! Ed io insieme ai tanti tifosi ne siamo fermamente convinti  di questo. Quello che però da fastidio è che certa stampa al posto che ricordare i grandi campioni, le imprese memorabili che sono patrimonio italiano, parlano in negativo di ciò in cui cadono i nostri atleti.
1° scrivono che; una donna ciclista non vale uno sforzo politico, faccio notare che quando successe il fatto nacque il Fansclub a Lariano.
2° scrivono che ; Marta ha la fissa x il peso, non per apparire bella ma x esser forte in bici. Peccato che ha vinto diverse gare e 1 mondiale con il sostegno dei tifosi,della squadra, e di chi la segue nella preparazione da anni.
3° La Bastianelli ha tradito lo sport, l’Italia!!!! Mi risulta che a questa ragazza tanta ma tanta gente gli vuole bene e aspetta di rivederla in bici e certamente sul podio.Vorrò vedere se dirigenti e altri sportivi nn andranno a complimentarsi con lei x una semplice vittoria. Ma!!! Se ha tradito nn dovrebbero farlo….. quando sarà racconteremo….4° Tossico pesante del ciclismo!!!  A voi che leggete pare un semplice articolo? con parole del genere? Cose che sapevamo già,ma bisogna ricordarle…
5° Il farmacista nn fu condannato, il medico prese un mese e quasi sbeffeggiando, per Bastianelli c’è da aspettare ancora 1 anno.
*** Credo che si potesse riempire la pagina con un articolo diverso,xchè quando Marta vinse il mondiale e nn solo i giornali erano pieni, Marta rilasciò interviste,servizi a persone che neanche conosceva, ora invece? Chi fa sacrifici,sforzi,la passione, le imprese italiane che ci hanno regalato emozioni uniche,che generazioni da Coppi a Pantani,da Michela Fanini alla Luperini, fino alla nostra Bastianelli vengono messe nel cassetto o tirate fuori quando fa comodo? Tutti noi tifosi di Marta siamo con lei e certi di rivederla sul gradino piu alto del podio,magari con una parola di riconoscimento per un atleta che dimostrerà come han fatto altri di nn aver tradito nessuno ma di amare lo sport che fà e la sua ITALIA. (Mao webmaster)  
Annunci

2 Risposte to “Non c’è che dire…..”

  1. ciao a tutti, sono nuovo quondi scusatemi se sbaglio qualcosa.secondo me hai interpretato male il senso dell\’articolo, io l\’ho letto tutto e secondo me, anche leggendo gli altri scritti dello stesso articolo, veniva messo in evidenza, sottolineato e criticato l\’indifferenza della federazione nei confronti di Marta, la disparità di trattamento rispetto a casi molto più gravi, la differenza di sanzione per gli altri “attori” di questo affaire, e l’esagerazione dei commenti di Di Rocco, secondo me il senso dell’articolo era una accusa per avere fatto di Marta un capro espiatorio della categoria e la messa in evidenza dell’esagerazione della pena e del trattamento mediatico per un errore lieve ed in buona fede.

  2. Ciao Luca e grazie x il tuo commento. Può darsi si sia interpretato male,fatto stà che se uno legge ci sono parole un po crude diciamola cosi sul caso Bastianelli e sembra mettere in evidenza il fatto che solo lei ha sbagliato. Sull\’indifferenza della Federazione ect ho lasciato il commento finale, e sano ansioso di vedere quando Marta risalirà sul podio con che faccia andranno a strigergli la mano e complimentarsi con lei. Un saluto (Mao webmaster)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: