M A R T A B A S T I A N E L L I
LA PANTERA DEL CICLISMO / Rispetto x tutti…paura di nessuno!

Squalifica per 2anni….

Venerdì 29 maggio 2009 – Il Tas ha squalificato Marta Bastianelli per 2 anni. La campionessa del mondo su strada del 2007, era stata trovata positiva alla flenfluramina (uno stimolante) in due occasioni: prima il 5 luglio 2008 durante i campionati europei Under 23 a Verbania, poi il 13 luglio dopo l’ottava tappa del Giro d’Italia femminile. Il Coni l’aveva sospesa per un anno, ma l’atleta e l’Uciavevano fatto ricorso al Tribunale di Arbitrato dello Sport di Losanna. La romana chiedeva una riduzione della pena, sostenendo di aver assunto la sostanza in un prodotto dimagrante, dopo consulto medico. L’Uci, invece, riteneva la sanzione troppo lieve. Il Tas ha dato ragione alla Federazione internazionale, ritenendo ci fosse piena responsabilità della Bastianelli e non ci fosse necessità medica per assumere il prodotto. Così l’ex irdidata dovrà stare ferma per due anni a partire dal 5 luglio 2008. 

Non c’è che dire…. noi tifosi siamo idignati,delusi,amareggiati,speravamo di rivedere Marta presto in bici dopo l’ennesimo colpo di sfortuna l’incidente sui colli Romani, e invece il Tas ha deciso cosi! Questo blog continuerà a dare notizie della campionessa di Lariano,ad aspettarla e a sostenerla nelle gare future. Marta tornerà piu forte e determinata di prima. Un saluto al tutto il fans club da Mao

Annunci

5 Risposte to “Squalifica per 2anni….”

  1. Sono colpito e addolorato,ma continuo a gridare W Marta.

  2. Mi dispiace tantissimo per Marta….ma comunque sono sicuro che tornerà più forte di prima (e dimostrerà quanto vale).FORZA MARTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Non ci sarà vero ciclismo femminile fino al tuo ritorno,fantastica Marta.

  4. Penso sia ormai inutile spiegare, agire, chiedersi il perche\’ e il come, incolpare, non dormire, non mangiare..io ho smesso di farlo perche\’ da ora in poi metto in primo piano la mia salute e tutto cio\’ che ho trascurato fino ad ora e continuare ad alzarmi tutte le mattine con il sole, con la pioggia o il gelo e fare chilometri su chilometri, stare attenta a mangiare, seguire uno standard di vita duro senza mai dedicare un ora per me…in tutto cio\’ ho rischiato molte volte la pelle e mi sono salvata sempre…il verdetto è rimasto sempre lo stesso -NEGLIGENZA- ed è questo l\’importante cosi\’ si rendono conto perche\’ sono stata punita dopo tutto cio\’ che mi hanno tolto…Sara\’ bello rivedere il rientro in gara di coloro che hanno avuto una squalifica uguale alla mia, con una sola differenza….. che la loro colpevolezza è quella di aver fatto uso di sostanze dopanti come LA CERA…e non la norfenfluramina…Marta Bastianelli

  5. certo è dura…pensare a tutti i sacrifici che si fanno per rincorrere spesso e volentieri un sogno(una vittoria ecc) e poi ti piomba addosso una cosa così…. io nn stò qui a dirti forza, viva ecc…ma solamente di non mollare, di rincorrere quel sogno, di lasciar perdere il perchè e il per come e vivere serenamente ciò che ti piace fare. ciao e buona fortuna per tutto…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: